MediaCenter per la rete domestica con RaspBerry.

MediaCenter per la rete domestica con RaspBerry.

MiniDLNA ci permette di trasformate il nostro raspBerry in un semplice MediaCenter domestico. la configurazione è molto semplice ma per poter sfruttare al meglio il nostro dispositivo sarebbe opportuno montare un disco esterno e condividerlo con un server Samba sulla nostra rete dove poter copiare tutti i file multimediali con il nostro PC.

In questa mini guida mi soffermo a installare l’applicativo e configurarlo ma in ordine ecco qui sotto la procedura di preparazione di RaspBerry.

Preparazione

  1. Scaricare l’immagine RaspBian Jessy Lite disponibile qui: https://downloads.raspberrypi.org/raspbian_lite_latest
  2. Estrarre l’archio con 7Zip disponibile a qui: http://www.7-zip.org/download.html
  3. Copiare l’immagine sulla scheda MicroSD con win32DiskImager disponibile a qui: https://sourceforge.net/projects/win32diskimager/
  4. Collegare un monitor, una tastiera, la rete ed un disco al Raspberry e configurarlo con il seguente comando da terminale: sudo raspi-config
  5. Montare il disco all’avvio. Le istruzioni dettagliate sono disponibili a pagina 6 di questa guida: http://www.netlivein.it/wordpress/?p=145
  6. Creare una  cartella condivisa; installare il servizio SAMBA con il seguente comando sudo apt-get install samba.Le istruzioni dettagliate per configurare il servizio sono disponibili a pagina 6 di questa guida: http://www.netlivein.it/wordpress/?p=139

Installazione di MiniDLNA

Se precedentemente è stato ablitato il servizio SSH  possiamo spegnere il raspberry, scollegare il monitor e la tastiera e completare la configurazione con Putty disponibile qui: https://the.earth.li/~sgtatham/putty/latest/x86/putty.exe. Da terminale digitare il seguente comando:

sudo apt-get install minidlna

Configurazione di MiniDLNA

Editare il file di configurazione con il seguente comando:

sudo nano /etc/minidlna.conf

e modificare le linee seguenti per inserire i corretti percorsi e nominare il mediacenter

# If you want to restrict a media_dir to a specific content type, you can
# prepend the directory name with a letter representing the type (A, P or V),
# followed by a comma, as so:
#   * "A" for audio    (eg. media_dir=A,/var/lib/minidlna/music)
#   * "P" for pictures (eg. media_dir=P,/var/lib/minidlna/pictures)
#   * "V" for video    (eg. media_dir=V,/var/lib/minidlna/videos)
media_dir=V,/home/pi/disco/video

# Name that the DLNA server presents to clients.
friendly_name=PiCenter

Salvare il file, fermare e riavviare il servizio seguendo i comandi in fondo alla guida.

Fase conclusiva

Caricare foto, musica e video attraverso la rete. Quando concluso aggiornare il database con il seguente comando:

sudo minidlna -R

Riavviare il servizio e cercare sulla rete domentica il nuovo MediaCenter. Il dispositivo è ora visibile sul vostro SmartTV collegato alla rete e potrete godervi i film “legalmente” scaricati da internet

Comandi di MiniDLNA

sudo /etc/init.d/minidlna start
sudo /etc/init.d/minidlna stop
sudo /etc/init.d/minidlna restart
sudo service minidlna force-reload

 

 

 

Stefano Mercurio

Leave a Comment