Category Archive: Eventi

S4D

Oggi si è concluso al I.T.I.S. G.B. Pininfarina il corso #S4D organizzato da Dschola – le scuole per le scuole. Sono 13 i corsi avviati in tutto il Piemonte, 2 a Torino. Dal confronto con i miei corsisti sono emersi aspetti significativi. L’esperienza di alcuni formatori ed educatori nell’uso di Scratch con i ragazzi diversamente abili mi ha fornito degli spunti interessanti e mi ha confermato che in molti casi il coding è una strada da percorrere come valido strumento compensativo.

SMS Antonelli TO – 2° giornata


Prosegue l’attività di coding alla Scuola Media Statale Antonelli con una nuova classe prima. Gli studenti, questa volta della classe 1B, trasformano lo “screensaver” dell’acquario sostituendo sfondi e personaggi ed ecco che un semplice programmino realizzato in #scratchsi trasforma in fantastiche storie di fantasmi che corrono fra gli alberi di un bosco oppure in avventure del famoso gattino nel suolo lunare oppure ancora ambientati nel deserto alcuni sprite si danno alla fuga seguiti dal malvagio pistolero! Questi piccoli non smettono mai di stupirmi con la loro immaginazione. Il progetto è coordinato da Dschola – le scuole per le scuole su finanziamento della FONDAZIONE CRT il progetto #diderot

Diderot SMS Antonelli (TO)

Oggi sono iniziate le attività di coding presso la Scuola Media Statale Antonelli con il progetto #diderot #ProgrammoAnchIo
della FONDAZIONE CRT, progettato da Dschola – le scuole per le scuole. Gli studenti della 1C, inizialmente seduti in terra ad ascoltare la lezione, dopo meno di 40 minuti erano alle prese con il loro primo progetto davanti ai computer in ambiente #linux. Due ore intense ma tanta soddisfazione vedere i loro visi felici per aver realizzato il primo esercizio.
Dopo aver capito il funzionamento di scratch.mit.edu divoravano avidamente la guida copiando e modificando gli esercizi proposti…e allora come impegnarli ulteriormente? Compiti a casa! Mi hanno promesso la realizzazione di alcune storytelling. Sono curioso di vedere cosa realizzeranno!

Natale digitale

Oggi con #nataleDigitale, un evento promosso dal MIUR Social gli studenti dell’ I.T.I.S. G.B. Pininfarina hanno portato il natale in ospedale al Regina Margherita di Torino. E’ stato molto emozionante vedere questi piccoli fanciulli del reparto di psichiatria dapprima molto timorosi, approcciarsi al #Coding per realizzare 5 bellissimi #storytelling basati sulla fiaba di Rodari “Il pianeta degli alberi di Natale”. In pochi minuti i loro volti erano sorridenti e seguiti da Alessandro CostanzoFrancesco FerreriMarco IlardiFrancesco Enrietti e Giovanni J Maltisotto hanno portato a termine un attività che ha lasciato senza parole chi ha potuto vedere quanto succedeva. Circa alle ore 13.30 la ministra Valeria Fedeli in diretta Streaming ci ha salutato dal #campidoglio.
Qui la raccolta delle foto…e qualche breve video

Handimatica

Arrivano i primi FeedBack da Handimatica da parte di Fulvio Corno docente del Politecnico di Torino che insieme agli studenti del I.T.I.S. G.B. Pininfarina Gianluca Barboni, Fabio Maulucci e Erik Rasero hanno presentato il progetto #giocoAnchIo. Ecco l’articolo sul Corriere della sera!
http://www.corriere.it/salute/disabilita/17_novembre_27/insegnante-sostegno-robot-handimatica-scena-futuro-8b189a04-d397-11e7-8de2-d9fed093f9f2.shtml?refresh_ce-cp

Eureka al I.T.I.S. G.B. Pininfarina!

Eureka al I.T.I.S. G.B. Pininfarina!
Oggi studenti provenienti dalla Germania, Danimarca e dalla Polonia per il progetto di Laura Rua si trasformavano in maker e imparavano a programmare videogame insieme agli studenti Elisa Belmonte, Giovanni J Maltisotto, @hoza, Ivan Mampreso, Alessandro Costanzo, Marco Ilardi, Francesco Ferreri, Mîrzan Ioana Diana, @cicchello Francesco Enrietti, @cornaglia. Ecco le foto. Bravi ragazzi! In contemporanea Antonio Spano intratteneva altri studenti stranieri con altri ragazzi del nostro istituto!

Kids Game Jam – World Challenge 2018

Si svolgerà dal 26 al 28 gennaio 2018 la Kids Game Jam un momento di grande creatività e sfida centrata sulla realizzazione di videogiochi alla quale possono partecipare gruppi di bambini e ragazzi dai 7 ai 16 anni. Tutti i team potranno mettere in mostra le proprie abilità per creare un videogioco che rispetti il tema che gli organizzatori avranno scelto. L’evento si svolgerà in due fasi, la prima fase in contemporanea a livello mondiale tra tutte le scuole partecipanti mentre la seconda presso una sede scelta dagli organizzatori. Per maggiori informazioni per le modalità di iscrizione e regolamento vi rimando al sito di riferimento.

Mostra@Pininfarina

Oggi abbiamo realizzato un esposizione dei progetti realizzati dagli studenti delle classi prime nell’a.s. 2016-17 all’ I.T.I.S. G.B. Pininfarina.
Ragazzi siete bravissimi!
https://photos.app.goo.gl/3hObDSllcoo9xsGK2

LaboratorioHardware@Pininfarina

Eccolo! Il nuovo laboratorio creato al I.T.I.S. G.B. Pininfarina recuperando materiali ormai dismessi!

MegaCoder

MEGACODERS è stata una grande festa del coding per i ragazzi e le ragazze, i bambini e le bambine che oggi 19 ottobre 2017 hanno condiviso con noi la voglia di imparare e la voglia di insegnare. Non è ancora il tempo delle riflessioni ma dell’entusiasmo, perché era una scommessa e perché tutto è andato molto bene per cui pubblichiamo questo primo articolo quasi di getto.

19 classi di scuole medie ed elementari di Torino e Provincia hanno partecipato all’evento organizzato presso TOOLBOX Torino – che ha ospitato una vera e propria invasione di piu’ di 400 bambini e circa 150 tutor, per la maggior parte studenti delle scuole secondarie di secondo grado da Torino e Cunoe , accompagnati dai loro insegnanti  – e realizzato da Dschola in collaborazione con FABLAB 4 KIDS, con cui abbiamo condiviso l’idea, l’impostazione, le difficoltà e le soddisfazioni.

I bambini hanno potuto conoscere, provare, fare domande, programmare: i 37 tavoli su cui sono state allestite le attività offrivano stampanti 3D, Makey Makey, Coding con Scratch, robotica, app inventor  grazie alla generosità di tante organizzazioni di volontari e scuole. I tutor hanno predisposto e portato proprie attrezzature e materiali da far provare ai ragazzi.

Uno speciale ringraziamento va a Stefano Mercurio dell’IIS Pininfarina di Moncalieri, che ha saputo essere un animatore straordinario e un trascinatore in questa sua visione del MEGACODERS, a Davide Gomba, Pier Luigi Vona e Cristina Bignante che si sono innamorati subito dell’idea e ci hanno messo in condizione di realizzare, ad Augusto di TOOLBOX che ci ha ospitato.

Un ringraziamento a Google che ci ha permesso, tra l’altro di poter donare una fantastica maglietta a tutti i tutor.

Ringraziamenti speciali ai tutor delle 17 associazioni e scuole che hanno partecipato: I.I.S. Amedeo Avogadro – TorinoIIS “Giancarlo Vallauri” – FossanoQuesto è il peano.CoderDojo TorinoMerende DigitaliI.I.S. Amedeo Avogadro – TorinoITIS G.B. PininfarinaI.T.I.S. G.B. PininfarinaCoderDojo Torino2CoderDojoUpToI.I.S SELLA AALTO LAGRANGEITIS MARIO DELPOZZOFablab for KidsToolbox CoworkingDscholaAlberto BarberoMaria Grazia MaffucciMichele MaffucciClaudio BorgognoClaudio DannaLorenzo BergadanoStefano CorraoGiacomo MonteforteBarbara CasellaAntonio SpanoNadia CervelleraMassimiliano QuiricoDonatella MarroFrancesco FerreriMarco IlardiMattia Ed Elisa Davì, @TANTI ALTRI a cui chiedo scusa per non averli inclusi…

Grazie a Robo&Bobo che ha portato un po’ di MEGACODERS anche all’ospedale Regina Margherita

Grazie alla nostra fantastica e giovanissima tutor Ludovica Luparia e alla sua splendida famiglia.

Una prima carrellata di foto …

Faremo una sintesi più ordinata e precisa nei prossimi giorni e grazie ai ragazzi del Liceo Cottini  e del Pininfarina avremo anche due bellissimi video